google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

A Quiet Place 2 è stato rimandato di qualche mese

Il thriller post-apocalittico A Quiet Place 2, diretto da John Krasinski e interpretato da Emily Blunt, è stato rinviato per la terza volta.

A Quiet Place -cinematographe.it

A Quiet Place 2 si è aggiunto alla crescente lista di film rimandati (due volte) a causa della pandemia

Il thriller post-apocalittico della Paramount – diretto da John Krasinski e interpretato dalla moglie Emily Blunt – è stato rinviato per la terza volta. Ora uscirà nelle sale il 17 settembre. A Quiet Place 2 sarebbe dovuto uscire nelle sale lo scorso marzo, ma quei piani sono stati presto abbandonati quando la crisi sanitaria ha iniziato a colpire duramente gli Stati Uniti. Qualche mese fa il film era stato rimandato al 23 Aprile, tuttavia quella data ha iniziato a sembrare improbabile considerando che i casi di coronavirus sono ancora in aumento in tutto il mondo.

La protagonista di A Quiet Place II è nuovamente Emily Blunt, nei panni di una madre disposta a tutto pur di proteggere i suoi tre figli. Il secondo capitolo del franchise horror comincia dove era terminato il primo: tra suspense e il terrificante silenzio che ci farà scoprire qualcosa di più sull’invasione delle misteriose creature che infestano il pianeta. Insieme ad Emily Blunt troviamo Millicent Simmonds e Noah Jupe, mentre Cillian Murphy (Peaky BlindersDunkirkInception) è il nuovo aggiunto, lo straniero che preparerà i protagonisti ai pericoli del mondo esterno.

In seguito agli eventi mortali vissuti nella loro abitazione, la famiglia Abbott (Emily Blunt, Millicent Simmonds, Noah Jupe) deve ora affrontare i terrori del mondo esterno mentre continua incessante la loro lotta per la sopravvivenza rigorosamente in silenzio. Costretti ad avventurarsi nell’ignoto, si rendono presto conto che le creature che cacciano color che emettono suoni non sono le uniche minacce che si nascondono oltre il sentiero di sabbia.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

A Casalecchio, nel bolognese, si è assistiti a scene inquietanti e raccapriccianti per un soggetto medio che abbia un minimo di buon senso. Una rissa tra baby-gangs locali durante la quale, un quindi