google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

A Severodonetsk un’altra Azovstal: 800 persone e bambini rifugiati nella fabbrica chimica Azot

A Severodonetsk, una delle città obiettivo dei russi, centinaia di persone si sono rintanate nella fabbrica Azot dove sono rimasti ora bloccati dall’avanzata russa.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

A Casalecchio, nel bolognese, si è assistiti a scene inquietanti e raccapriccianti per un soggetto medio che abbia un minimo di buon senso. Una rissa tra baby-gangs locali durante la quale, un quindi