google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Allerta vaccino J&J “Aumenta rischio della sindrome di Guillain-Barré”

In seguito ai casi di tale patologia neurologica, nonostante la causa non sia certa, si è giunti all’inserimento di una nuova avvertenza nei fogli informativi.

immagine presa da Ok salute e benessere

Il vaccino Johnson & Johnson, secondo alcune indagini, aumenterebbe il rischio di contrarre una rara patologia neurologica, nota come Sindrome di Guillain-Barré. A lanciare l’allerta è la Food and Drug Administration, un’agenzia statunitense impiegata nella sicurezza dei farmaci, secondo cui la maggior parte di casi di tale genere è stata segnalata negli uomini sopra i 50 anni e solitamente circa due o tre settimane dopo la vaccinazione. Anche Ema sta analizzando i dati forniti da Johnson & Johnson sui casi della sindrome Guillain-Barré segnalati a seguito della somministrazione del vaccino anti-Covid.

0 commenti
bottom of page