google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Almeno 3 civili uccisi ieri in raid russi a Donetsk secondo le autorità ucraine

Le forze russe hanno ucciso almeno 3 civili e ne hanno feriti altri 16 nella regione di Donetsk nella sola giornata di ieri. Lo ha reso noto Pavlo Kyrylenko, il capo dell'amministrazione militare regionale di Donetsk, riferisce Ukrinform. "Il 31 luglio, i russi hanno ucciso tre civili nella regione di Donetsk: due a Bakhmut e uno a Soledar. Altre 16 persone sono rimaste ferite", si legge nel rapporto.


0 commenti