google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Android 12 a fine anno migliorerà la gestione delle pubblicità nelle app

Android 12

Android12  potrà contare su una serie di nuove funzionalità dedicate ad un aspetto molto importante come la privacy e tra le novità in arrivo entro la fine dell’anno vi è anche un sistema che consentirà agli utenti di disattivare gli annunci personalizzati nelle applicazioni Android.

Google Play Services da tempo ha messo a disposizione degli sviluppatori di terze parti un ID pubblicità che possono utilizzare per monetizzare le proprie applicazioni in maniera standard.

Gli utenti hanno la possibilità di reimpostare e generare un nuovo identificatore in qualsiasi momento e hanno anche la possibilità di “Disattivare la personalizzazione degli annunci” (ciò significa che le app non potranno usare l’ID pubblicitario dell’utente per creare profili o mostrare annunci personalizzati).

Importante novità per Android 12 in arrivo a fine 2021

Stando a quanto è possibile apprendere  da un documento aggiornato di recente da Google , l’azienda ha in programma di apportare una modifica che consentirà agli utenti Android con questa preferenza di privacy abilitata di avere una rinuncia più efficace agli annunci personalizzati: in questi casi, infatti, l’identificatore non sarà più disponibile per le app di terze parti (che visualizzeranno solo una “stringa di zeri”) e gli sviluppatori verranno informati quando un utente finale decide di rinunciare, in modo che i dati esistenti possano essere rimossi.

Ricordiamo che al momento, in caso di disattivazione della personalizzazione degli annunci, le applicazioni continuano a visualizzare l’ID pubblicità, in quanto gli sviluppatori possono utilizzarlo per scopi di analisi o prevenzione delle frodi.

Questa novità alla fine dell’anno sarà implementata per le app dedicate ad Android 12 e all’inizio del 2022 sarà estesa a tutte le applicazioni in esecuzione su dispositivi che supportano Google Play.

Il team di sviluppatori del colosso di Mountain View ha già anticipato che il prossimo mese fornirà ulteriori informazioni sul funzionamento di questo nuovo sistema.

#telefonia

0 commenti