google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Android 13 si fa più leggero: arriva la Go edition, ora con il Material You

Attraverso un post sul blog ufficiale The Keyword, Google ha annunciato il lancio di Android 13 (Go edition), una versione alleggerita del sistema operativo Android 13 destinata agli smartphone di fascia economica, quelli che possono contare su risorse limitate (SoC poco potente, poca memoria RAM e poco spazio di archiviazione).



La Go Edition arriva, così, alla sua sesta edizione, dal momento che il colosso di Mountain View aveva lanciato la prima versione cinque anni fa con Android 8.1 Oreo (Go Edition).


Android 13 (Go edition) è ufficiale

A dieci mesi di distanza dall’annuncio di Android 12 (Go Edition) e a praticamente cinque anni dal lancio della prima versione alleggerita del sistema operativo Android, il team di sviluppo ha annunciato il lancio di Android 13 (Go edition), basata (ovviamente) sull’ultima versione del sistema operativo del robottino verde.


Di seguito riportiamo le parole del team di sviluppo, che racconta la strada fatta finora da Android Go e i principi chiave su cui è basato lo sviluppo della nuova versione:


“Quando abbiamo introdotto Android (Go edition) cinque anni fa, abbiamo adattato la nostra piattaforma mobile principale per alimentare telefoni economici con memoria e spazio di archiviazione limitati. Questa esigenza è altrettanto pertinente oggi, con quasi 180 milioni di persone che si sono collegate online solo negli ultimi dodici mesi. Con l’annuncio del rilascio di Android 13 (Go edition), stiamo segnando anche una pietra miliare: ora ci sono oltre 250 milioni di dispositivi attivi mensilmente con Android Go. Per servire al meglio questo insieme crescente di utenti, ci siamo concentrati su tre qualità critiche: affidabilità, usabilità e personalizzazione.”


Le principali novità di Android 13 (Go Edition)

Come anticipato, i principi chiave su cui Google ha sviluppato Android 13 (Go edition) sono affidabilità, usabilità e personalizzazione. Ecco perché.


Aggiornamenti software diretti (affidabilità)

Per la prima volta su una versione Go di Android, Google introduce gli aggiornamenti di sistema Google Play, garantendo così che i dispositivi possano ricevere regolarmente importanti aggiornamenti software, al di fuori degli aggiornamenti del sistema operativo. Questo strumento, che renderà più rapida e semplice la consegna degli aggiornamenti critici, senza compromettere lo spazio di archiviazione residuo sul dispositivo, metterà a disposizione degli utenti uno smartphone sempre aggiornato nel tempo, senza la necessità di dovere aspettare la prossima release di Android o un aggiornamento software del produttore per ricevere le novità, sia in termini di funzionalità che in termini di sicurezza.

Intelligenza integrata e nuove funzionalità ereditate da Android 13 (usabilità)

Android (Go edition) ha un’intelligenza integrata che aiuta a ottenere di più dal telefono. Tra le novità della nuova versione, rientrano la funzionalità Discover, che consente agli utenti di scorrere direttamente dalla schermata iniziale per visualizzare un elenco curato di articoli e altri contenuti e alcune delle funzionalità chiave di Android 13, come le autorizzazioni per le notifiche, le preferenze della lingua per ogni app e tanto altro.


Il Material You è servito (personalizzazione)

Con Android 13 (Go Edition) il Material You, il concetto di design sviluppato da Google in evoluzione del precedente Material Design e introdotto con Android 12, arriva per la prima volta anche sugli smartphone economici. Gli utenti potranno personalizzare l’intera combinazione di colori dello smartphone per coordinarla con lo sfondo, avendo a disposizione quattro combinazioni di colori estratte dallo stesso tra cui scegliere. La combinazione di colori, poi, pervade tutte le parti del sistema operativo, al pari delle versioni “non Go” di Android 12 e 13.

Stando a quanto dichiarato da Google, l’obiettivo da raggiungere con la nuova Go edition è molto semplice: fornire maggiori possibilità agli attuali e ai futuri possessori di uno smartphone Android Go. I primi nuovi smartphone con Android 13 (Go edition) dovrebbero fare il debutto sul mercato nel 2023.

0 commenti