google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Bessemer Trust gives up the role as guardian of Britney Spears

Dopo l’esplosiva testimonianza di Britney Spears davanti al giudice la settimana scorsa, tutto il mondo è rimasto scioccato. La deposizione di Britney ha confermato le preoccupazioni dei fan nei suoi confronti riguardo alla tutela del padre.

È stata proprio alla luce di questa testimonianza che la società Bessemer Trust ha deciso di ritirarsi dal ruolo di co-tutore della cantante. Come già sapete (se avete letto gli articoli precedenti) Britney Spears è in una battaglia legale con il padre ed il suo team per togliere il ruolo di tutore a Jamie Spears, il padre della pop-star statunitense. Il Bessemer Trust è entrato nell’accordo solamente mercoledì, dopo che un giudice ha rifiutato di rimuovere il padre della cantante dall’accordo. La richiesta di inserire nella tutela questa società è stata dell’avvocato di Britney, il quale chiedeva di dare il ruolo di  unico tutore al Bessemer Trust. Ma purtroppo giovedì l’azienda finanziaria, un giorno dopo l’autorizzazione da parte del giudice di entrare nell’accordo, ha deciso di tirarsi indietro.

Durante la deposizione giudiziaria, la società ha affermato di aver “fatto affidamento sull’accordo” da tutte le parti, inclusa Britney, ma dopo aver sentito il desiderio della pop-star di terminare la tutela, ha deciso di ritirarsi dall’accordo per rispettare i desideri dell’artista. 

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page