google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Borsa, le dichiarazioni Putin affossano Europa: Milano -0,15%


Il presidente della Russia Vladimir Putin affossa le borse europee nel finale dopo uno slancio grazie al calo del greggio. Dopo la dichiarazione sull'Ucraina che "non è seria nel trovare una soluzione" al conflitto in corso, girano al ribasso Milano (-0,15%), Madrid (-0,27%), Parigi (-0,65%), Francoforte (-0,46%), mentre prosegue il ribasso Londra (-0,51%). Accorciano il passo anche i listini Usa, che restano comunque in territorio positivo.



0 commenti