google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Cambiare tariffa telefonica a Natale è conveniente

operatori telefonici portabilità

foto presa da tuttoandroid.net

Un nuovo report di SOStariffe.it ci svela un’interessante curiosità che riguarda il settore della telefonia nel particolare periodo natalizio: pare, infatti, che in queste settimane i vari operatori telefonici propongano agli utenti delle offerte che differiscono rispetto a quelle “normali”, mettendo a loro disposizione più contenuti ad un costo più basso.

Il nuovo studio di SOStariffe.it aveva come obiettivo quello di scoprire se le promozioni natalizie siano effettivamente più convenienti e, a quanto pare, il risultato è che il vantaggio è concreto.

A Natale gli operatori telefonici sono più buoni

Stando a quanto emerge, il vantaggio economico rispetto alle offerte “tradizionali” ammonta al 24%: a tale risultato i ricercatori sono arrivati confrontando le principali proposte attive in Italia a dicembre 2020 e quelle relative al periodo natalizio.

Ebbene, le tariffe “normali” all inclusive (ossia comprendenti minuti, SMS e traffico dati) hanno un costo medio di 10,81 euro al mese e includono in media 52,55 giga di traffico dati, 2.426 minuti di chiamate e 1.450 SMS.

Le offerte che vengono proposte nel periodo natalizio, invece, hanno un costo medio mensile di 8,26 euro (con una diminuzione pari al 23,61%) e includono un quantitativo maggiore di contenuti: 64,44 giga di traffico dati (pari al +22,64%), 2.889 minuti di chiamate (pari al +19,06%) e 2.172 SMS (pari al +49,77%).

In sostanza, lo studio di SOStariffe.it sembra suggerire che cambiare offerta telefonica durante il periodo natalizio, scegliendo tra le alternative proposte durante queste settimane di festa, potrebbe essere molto conveniente sia per quanto riguarda i costi che per i contenuti di cui si potrà beneficiare.

E nel caso in cui abbiate qualche difficoltà nel destreggiarvi tra le tante alternative (peraltro non tutte disponibili a livello generale ma limitate a seconda dell’operatore telefonico da cui si proviene), il team di SOStariffe.it suggerisce di sfruttare il suo comparatore (lo trovate seguendo questo link), disponibile anche in un’applicazione per dispositivi Android:

#telefonia

0 commenti