google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

CASO MONTE CRUGNAME

Il partito politico Movimento 5 Stelle, nella sezione della Basilicata, fa sapere


𝗟𝗮 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗮𝘂𝘁𝗼𝗿𝗶𝘇𝘇𝗮 𝗹𝗮 𝗖𝗮𝘃𝗮: 𝗶𝗹 𝗠𝟱𝘀 𝗻𝗼𝗻 𝘀𝗶 𝗮𝗿𝗿𝗲𝗻𝗱𝗲 Apprendiamo con rabbia e sconcerto dell’autorizzazione rilasciata questa mattina dalla Direzione Generale dell’Ambiente del Territorio e dell’Energia della Regione Basilicata a favore della cava di quarzareniti in località Monte Crugname nel Comune di Melfi. A dispetto della sospensione del procedimento richiesta dalla Soprintendenza, la Regione guidata dalla giunta di centro-destra ha rilasciato l’autorizzazione mineraria e l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera per il progetto della cava. A quanto pare, tanto l’amministrazione regionale quanto l’amministrazione comunale di Melfi, entrambe di centro-destra, hanno scelto di non tutelare la preziosissima area del Vulture, le cui peculiarità storiche, culturali e paesaggistiche avrebbe dovuto costituire una priorità assoluta. Così come hanno scelto di non difendere le famiglie e le tradizionali attività che da decenni si svolgono in quell’area.


[Dichiarazioni del M5S Basilicata]

0 commenti

Comments


bottom of page