google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Casorate Primo, parroco critica i vaccini durante l’omelia: i fedeli lasciano la chiesa

Il parroco di Casorate Primo si è scagliato contro i vaccini e il governo durante l’omelia di fine anno. Di tutta risposta, i fedeli hanno abbandonato la chiesa. L’episodio è stato segnalato alla Curia.


Don Tarcisio Colombo non condivide la campagna vaccinale contro il Covid e non perde occasione per ricordarlo anche ai suoi fedeli. Come è accaduto durante l'omelia della messa di fine anno nella parrocchia che gestisce a Casorate Primo, in provincia di Pavia. Il parroco presunto no vax, che in passato aveva dichiarato come Greta Thunberg fosse "un pericolo per i giovani", ha criticato duramente la linea del governo per arginare la pandemia.


Prete no vax contesta i vaccini, fedeli lasciano la chiesa

Ascoltando le parole del prete, molti fedeli hanno immediatamente reagito alzandosi e allontanandosi dalla chiesa. Secondo quanto riportato da La Provincia Pavese, il sacerdote è già stato segnalato alla Curia di Milano. Don Tarcisio si è però didfeso dicendo che "nella vita bisogna sapere ascoltare anche chi ha un'opinione diversa dalla propria. Se in questa fase storica si dice qualcosa di diverso sulla pandemia rispetto al sentire comune si viene additati come ‘no vax'". Il prete, contemporaneamente, non ha voluto comunicare la sua eventuale vaccinazione, dicendo di voler rispondere a domande relative a questioni di salute solo ai medici.


Sacerdote no vax prende il Covid e si scusa

A Pordenone un altro sacerdote no vax si è scusato chiedendo perdono per le sue posizioni contro il vaccino. Lo ha scritto lui stesso in una lettera indirizzata a fedeli e parrocchia dopo che negli ultimi mesi aveva messo in dubbio la campagna vaccinale. Il sacerdote si era infettato. "I miei atteggiamenti – ha scritto il prete – hanno involontariamente danneggiato le relazioni con tante persone e di questo non sono fiero. Ho vissuto un tempo di prova che mi ha fatto ricordare che dal male il Signore ricava sempre un bene maggiore. Voglio ringraziare con tutte le mie forze i parrocchiani per la collaborazione nel poco e intenso tempo vissuto insieme".



0 commenti