google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

CHICAGO PD: JESSE LEE SOFFER LASCIA LA LONGEVA SERIE DOPO 10 STAGIONI.

Jesse Lee Soffer sta per consegnare il distintivo e la pistola: l'attore nominato agli Emmy lascerà Chicago P.D. al termine della decima stagione. Come riportato da Variety, Soffer dovrebbe lasciare la serie poliziesca della NBC in autunno. L'attore ha interpretato il detective Jay Halstead sin dal debutto della serie di Dick Wolf nel lontano 2014.

"Voglio ringraziare gli eccezionali fan per il loro incrollabile supporto negli ultimi 10 anni ed esprimere la mia più profonda gratitudine a Dick Wolf e a tutti alla Wolf Entertainment, così come a Peter Jankowski, Matt Olmstead, Derek Haas, Michael Brandt, Rick Eid, Gwen Sigan, NBC, Universal Television, i miei compagni di cast e la nostra incredibile troupe", ha scritto Soffer in una nota pubblicata da Variety. "Creare questo drama settimana dopo settimana è stato un lavoro d'amore per tutti coloro che ne fanno parte. Sarò sempre orgoglioso del tempo trascorso nei panni del detective Jay Halstead".



L'uscita di Soffer arriva pochi giorni dopo che è stato rivelato che Kelli Giddish avrebbe lasciato la serie tv di Wolf Law & Order: SVU. Tuttavia, è stato riferito che la Giddish, che interpretava la detective Amanda Rollins nella serie di lunga durata, non ha scelto di lasciare lo show ed è stata invece allontanata dai piani alti.

Ex attore bambino, Soffer ha debuttato sul grande schermo all'età di otto anni accanto a John Goodman e Cathy Moriarty nella commedia Matinee. Ha continuato ad apparire in serie televisive come Two of a Kind e Guiding Light prima di lasciare il cinema per concentrarsi sugli studi. Dopo il diploma è tornato a recitare e, nel 2004, ha assunto il ruolo di Will Munson nella soap opera della CBS As the World Turns, che gli è valso tre nomination ai Daytime Emmy.

0 commenti