google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

China: a group of elephants is provoking chaos

Attualmente in Cina un gruppo di 14 elefanti ha provocato l’evacuazione di 150,000 civili dalle loro case. Precedentemente questi animali si trovavano presso una riserva naturale nella regione di Yunnan, ma 17 mesi fa hanno iniziato un lunghissimo viaggio che li ha portati a percorrere quasi tutta la Cina. Essi sono passati attraverso campi, villaggi e città dove hanno rotto l’equilibrio pubblico. Proprio per evitare ulteriori difficoltà, il gruppo di elefanti viene costantemente monitorato da un gruppo di 25,000 poliziotti attraverso dei droni.

Nel mese di Giugno, dopo aver raggiunto la periferia della capitale della provincia di Kunming, grazie agli sforzi delle forze dell’ordine gli elefanti sono stati ri-indirizzati verso la riserva naturale di  Mengyangzi. Per guidare meglio questa mandria di animali, i poliziotti hanno sistemato recinti elettrici, esche e costruito strade artificiali per assicurarsi la buona riuscita della missione.  

Gli esperti non sono ancora certi sul motivo che ha portato questi elefanti a spostarsi dalla loro riserva naturale. Alcuni hanno ipotizzato che questo gruppo di mammiferi si era smarrito, mentre altri credono che essi erano probabilmente alla ricerca di un nuovo habitat.

Fortunatamente domenica il gruppo di animali si trovava a circa 200 km dalla riserva naturale. Questi mammiferi sono  molto preziosi per la Cina, infatti rappresentano una parte dei 300 elefanti selvatici ancora presenti nel paese. Gli elefanti asiatici sono un specie in via d’estinzione in Cina perciò il governo sta facendo numerosi sforzi per proteggere la loro vita.

Fonte: BBC news

Immagine presa dal China Central Television


#animals #endangeredspecies

0 commenti