google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

China: online gamers under the age of 18 years old can only play videogames for one hour

L’ufficio stampa cinese ha comunicato che d’ora in poi il tempo di gioco sarà limitato per tutti i giocatori che hanno meno di 18 anni. Secondo il nuovo regolamento, tutti i minorenni che utilizzano i videogiochi potranno giocare solamente un ora al giorno il venerdì, il week-end e durante le vacanze. Oltre a ciò, hanno stabilito l’orario in cui sarà possibile fruire dei giochi ovvero dalle 8 alle 9 di sera. Per questo motivo le aziende produttrici di videogame aumenteranno i loro controlli affinché si verifichi una corretta esecuzione delle regole. 

L’azione da parte del governo cinese è dovuto anche all’aumento del “Internet Gaming Disorder” che non è altro che la dipendenza per i videogiochi online. Una patologia che ormai si sta diffondendo soprattutto nei giovani. Secondo degli studi fatti dal dipartimento economico cinese, tutto questo sta avendo dei cattivi effetti su di loro. Dunque per prevenire eventuali danni sull’educazione dei ragazzi, la Cina ha deciso di applicare questo forte provvedimento.

#China #videogames

0 commenti