google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Come avere il Green Pass sullo smartphone e aggiungerlo su Google Pay

Greenpass

Come ormai dovreste sapere , da oggi entra in vigore l’obbligo di esibire il Green Pass per accedere a diverse attività o luoghi, come eventi sportivi, musei, teatri, cinema e congressi, ma anche per sedersi ai tavoli al chiuso di ristoranti e bar. Averlo sempre a portata di mano sullo smartphone è quindi una bella comodità, e stiamo per spiegarvi come fare e persino come aggiungerlo su Google Play , se lo desiderate.

Dove è obbligatorio avere il Green Pass

Il Green Pass si ottiene dopo la somministrazione di almeno la prima dose di vaccino (con validità di 9 mesi), con la guarigione dal COVID-19 (validità di 6 mesi), oppure con test molecolare o antigenico con risultato negativo (validità di 48 ore). Da oggi è obbligatorio disporre della certificazione verde per:

  1. consumare al tavolo in bar e ristoranti al chiuso

  2. spettacoli aperti al pubblico

  3. eventi e competizioni sportive

  4. musei e mostre

  5. piscine, palestre, centri benessere al chiuso

  6. sagre e fiere

  7. convegni e congressi

  8. centri termali, parchi tematici e di divertimento

  9. centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso, centri estivi compresi (esclusi quelli educativi per l’infanzia)

  10. sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò

  11. concorsi pubblici

I titolari o i gestori dei servizi sono tenuti a verificare che l’accesso avvenga nel rispetto delle norme. In caso di violazione la multa va da 400 a 1000 euro sia per l’esercente sia per l’utente. Nel caso in cui la violazione venisse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, potrebbe scattare la chiusura da 1 a 10 giorni.

Come avere Green Pass sullo smartphone Android

Avere il Green Pass sempre a portata di mano sullo smartphone diventa dunque fondamentale per svolgere diverse attività, senza necessariamente portarsi dietro il certificato in formato cartaceo. Per disporre comodamente del codice QR in ogni momento è possibile utilizzare l’app IO oppure Immuni, entrambe disponibili gratuitamente sul Google Play Store e su App Store (la seconda anche su AppGallery ).

Come avere Green Pass con l’app IO

Con IO, l’app dei servizi pubblici, è semplicissimo ottenere il Green Pass. Se è stato fatto almeno una volta l’accesso all’applicazione con SPID o CIE, arriverà un messaggio all’interno della sezione apposita, senza che sia necessario inserire codici o altri dati. È possibile visualizzare il codice QR o salvarlo come immagine all’interno della galleria, in modo da averlo a disposizione anche offline. Da evitare assolutamente la condivisione sui social media o in altri contesti pubblici sul web.

Come avere Green Pass con Immuni

Avere accesso al Green Pass utilizzando l’app Immuni richiede un passaggio aggiuntivo, ma non si tratta di niente di particolarmente complicato. Una volta aperta l’applicazione non è difficile scorgere la sezione “EU Digital Covid Certificate”: all’interno vengono richiesti alcuni dati per ottenere la certificazione verde.

Bisogna selezionare la tipologia di codice (AUTHCODE, NRFE, CUN o NUCG), digitare quest’ultimo (che arriva tramite SMS o email) nel campo sottostante, inserire le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data di scadenza di quest’ultima. Il Green Pass resterà disponibile anche aprendo l’applicazione offline.

#telefonia

0 commenti
bottom of page