google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Come il maltempo potrebbe incidere sul dato dell’affluenza e che problemi sta dando ai seggi

L'ondata di maltempo sta interessando la penisola italiana rischia di influire sull'andamento della giornata elettorale. Pioggia e temporali erano stati annunciati nei giorni scorsi in gran parte dell'Italia, per questo la Protezione Civile aveva diramato un bollettino di allerta meteo gialla e arancione per domenica 25 settembre su undici regioni. Nello specifico sono dieci le regioni interessate dal rischio temporali con criticità ordinaria, quindi gialla, mentre quattro regioni sono a rischio idrogeologico con criticità moderata, quindi arancione. Nello specifico allerta meteo gialla prevista su Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Puglia, Sardegna e Umbria e arancione su Campania, Lazio, Molise e Toscana.



Seggio spostato per maltempo nell'aretino

Dalle prime ore di questa mattina il maltempo ha determinato difficoltà nel recarsi alle urne per molti cittadini italiani, determinando anche danni sostanziali e impedimenti per il regolare svolgimento del voto (qui l'affluenza alle ore 12 e gli altri aggiornamenti). Ad esempio nell'aretino, dove le forti piogge cadute incessantemente nelle scorse ore hanno causato l'allagamento di un seggio elettorale, che è stato poi spostato altrove. A farlo sapere è l'ente locale, che nelle sue pagine social ha annunciato attraverso una nota il cambiamento di luogo in cui votare per gli elettori: "Causa infiltrazioni di acqua causate dalle forti piogge cadute nelle ultime ore,  la sezione n. 85 di Santa Maria alla Rassinata è stata spostata presso la nuova sede ubicata nella palestra di Palazzo del Pero". 


Disagi anche a Napoli

Anche in Campania, in particolare a Napoli, si sono registrati disagi a causa di un violento temporale abbattutosi sulla città nelle prime ore del mattino che ha provocato diversi disagi, in una giornata in cui il maltempo sembra non dover placarsi: la pioggia si è infiltrata nella stazione della metro di piazza Garibaldi e sono già diverse le segnalazioni di allagamenti di strade tra periferie e centro. Bloccati anche i collegamenti in aliscafo per le isole. Per ora non si registrano danni a strutture interessate come seggi elettorali, ma la Campania è la regione nella quale si registra il calo di affluenza più vistoso alle ore 12, circa il 4% in meno rispetto al 2018.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti