google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Come ottenere il Super Green Pass dopo la guarigione dal Covid: quando viene riattivato

Per ottenere nuovamente il Super Green Pass dopo la guarigione, medico o Asl devono comunicare a livello centrale il certificato di guarigione dopo la conferma di un test negativo. Nei prossimi giorni, però, il procedimento dovrebbe cambiare: ecco come.


Nelle ultime settimane, specialmente con la diffusione della variante Omicron, sono diverse le persone che hanno contratto il virus nonostante fossero vaccinate. In una situazione di questo tipo il Super Green Pass viene revocato momentaneamente e poi riattivato. Negli ultimi giorni, però, complici anche i numeri decisamente importanti, sono molti coloro che pur essendosi negativizzati continuano ad avere una Certificazione Covid non funzionante. Il governo starebbe allora pensando a come semplificare il processo in modo che non ci siano ritardi o errori nella comunicazione. Vediamo prima cosa prevedono i protocolli al momento.


Come ottenere di nuovo il Green Pass con certificato di guarigione

A spiegare come riottenere la Certificazione Covid dopo la guarigione è lo stesso governo. Tra le domande frequenti pubblicate nell'apposita piattaforma dedicata al Green Pass infatti si legge:


Quando il medico della Asl o il tuo medico emetterà il tuo certificato di guarigione, a fine isolamento o dopo un test rapido o molecolare negativo comunicandolo al Sistema Tessera Sanitaria, che in automatico annullerà la revoca entro 24 ore. La tua Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione tornerà così ad essere valida fino alla sua scadenza. Contestualmente verrà emesso anche il green pass di guarigione.

Quindi, in seguito alla negativizzazione certificata da test rapido o molecolare il medico o l'Asl emettono il certificato di guarigione a livello centrale. Di conseguenza il Super Green Pass tornerà ad essere valido.

Per riottenere il Green Pass basterà il tampone negativo: le ipotesi

Come abbiamo detto, però, in questi giorni con l'aumento esponenziale dei positivi si è verificata una serie di ritardi ed errori a livello di comunicazione che ha lasciato diversi guariti senza Super Green Pass. Un inconveniente non da poco se consideriamo tutte le attività che richiedono di esibirlo all'accesso. Ragion per cui si sta ragionando sulla possibilità di riattivare la Certificazione Covid già con il test negativo, senza dover caricare sulla piattaforma anche il certificato di guarigione. Insomma, una riduzione della burocrazia che renderebbe più snello il passaggio per riattivare il Super Green Pass e permetterebbe a tutti coloro a cui è stato revocata la Certificazione dopo il contagio di tornare a partecipare a pieno alla vita sociale nel momento stesso della negativizzazione. Fonti di governo confermano a Fanpage.it che le novità dovrebbero arrivare già nei prossimi giorni.



0 commenti