google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Commento post-partita di Melfi-Real Senise

Il Melfi, l’occasione per tornare in terza posizione e sigillare i playoff non se la fa sfuggire vincendo 2-0 contro il Real Senise quinto. Ecco come è andata.


Il primo tempo si è aperto con un Melfi molto offensivo e un Real Senise chiuso nella sua metà campo pronto per sfruttare eventuali ripartenze. Al 7’ calcio di rigore per il Melfi nato da un’azione sfruttata alla perfezione e con Suriano che è stato atterrato dal difensore del Real Senise. Calcio di rigore concretizzato proprio dal numero 11 gialloverde che ha spiazzato Scarcella portando subito in vantaggio il Melfi. Al 9’ cross di Miglionico dalla fascia destra per Di Senso. La palla, prima di arrivare al calciatore gialloverde, si è stampata sulla traversa. Portiere avversario quasi beffato. Al 15’ nuova occasione per il Melfi con Suriano che, ha incornato la palla facendola terminare sulla traversa. Secondo legno di giornata per la squadra di casa. 2 minuti più tardi secondo goal del match firmato Periale. L’argentino è stato servito divinamente da bomber Suriano e, Periale non si è lasciato scappare questa occasione angolando bene il pallone. L’ultima vera occasione per il Melfi si è svilippata al 22’ con Suriano che ha messo dentro una palla bellissima. Giocatore in fuorigioco e 3-0 annullato dal signor Menta.


Il secondo tempo è stato giocato con ritmi molto bassi e con il Real Senise che ha provato tre volte a mettere in seria difficoltà il Melfi. Al 13’, però, occasione per Periale che però non è riuscito ad angolare la palla permettendo a Scarcella di bloccarla facilmente. Un minuto più tardi il Real Senise ha trovato la prima occasione del match con Pioggia che dai 28 metri ha sfoderato un bel tiro parato miracolosamente da Natale. Al 41’ altra occasione per il Melfi con Parrini che ha angolato troppo facendo terminare il pallone sul fondo. Dopo altri 3 minuti ultima occasione del Melfi con Falanga che ha rubato palla alla difesa provando a segnare saltando il portiere. Scarcella si è fatto trovare preparato non regalando il 3-0 ai padroni di casa.


Il match è quindi finito 2-0 per il Melfi facendo salire i gialloverdi al terzo posto a -3 dalla Vultur. Lotta per il secondo posto apertissima per un finale di stagione che regalerà ancora dei colpi di scena.

0 commenti