google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Commento tecnico post-partita Montescaglioso-Melfi

Dopo la cocente sconfitta rimediata in Coppa Italia contro il Barletta (0-2 ndr), il Melfi riparte dal campionato e riparte da un big match contro il Montescaglioso che in casa non ha mai perso.


Il primo tempo si è aperto con il possesso palla per il Montescaglioso che ha aperto la partita in fase di pressing per cercare di mettere subito in difficoltà i gialloverdi. Al 5’ prima occasione per i padroni di casa con Bongermino che dal limite ha tirato centralmente non creando problemi a Natale. Al 15’ seconda occasione per il Montescaglioso con il suo difensore Pennacchia. Tiro che ha sfiorato la traversa. Natale non si era mosso per cercare di parare il tiro. Al 22’ prima vera occasione per il Melfi con Sindic. Angolo del serbo e incornata di Suriano che si è stampata sulla traversa. Brividi per Cifarelli. Al 27’ nuova occasione per Pennacchia con un bel tiro a giro che ha baciato il palo terminando fuori. Tanti errori da parte della difesa del Melfi. Al 34’ ultima vera occasione del primo tempo con Manelli che ha calciato fuori di poco dopo un errore in area di rigore di Jawara. Primo tempo che si è chiuso con un 0-0 giusto, ma anche con due errori del guardalinee allucinanti, segnalando al Melfi due fuorigioco inesistenti.


Il secondo tempo si è aperto con il Montescaglioso un po’ meno offensivo e con il Melfi leggermente più aggressivo. Al 1’ tiro di Manelli che ha costretto Natale a tuffarsi per prenderla. Melfi che ha iniziato a reagire arrivando nell’area di rigore ospite diverse volte, ma venendo fermato dall’attentissima difesa di casa. Al 10’, però, a passare in vantaggio è stato il Montescaglioso con Manelli che di testa ha anticipato tutti mettendo la sfera dentro. Vantaggio giusto per ciò che si è visto in questi 55 minuti di gioco. Al 16’ occasione per il Melfi con Periale che ha stoppato palla con il petto e che ha tirato d’esterno facendo terminare la palla di poco fuori. Al 17’ azione personale di Sindic terminata con un tiro dai 30 metri finito sotto l’incrocio. Goal stupendo del serbo che ha riaperto il match con una sua prodezza. Al 31’ ultima occasione della partita per il Montescaglioso. Errore della difesa del Melfi, palla per Bongermino che ha saltato tutti, compreso il portiere, arrivando a tirare in porta. Tiro ribattuto da Maiorino che ha salvato il Melfi dalla sconfitta. Match che è finito dopo 4 minuti di recupero e con diverse proteste da parte della panchina del Melfi per alcuni falli non fischiati (soprattutto un tocco di mano nell’area di rigore del Montescaglioso). Melfi che rimane in quarta posizione e Montescaglioso che rimane in terza posizione.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti