google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

COMUNICATO STAMPA N. 2 DEL 22/02/2022 SULLA QUESTIONE RUSSIA UCRAINA

La situazione Russa è al limite della guerra, se non è già in atto. Il Senato Russo, in queste ore, ha autorizzato

Putin a utilizzare personalmente l'esercito, si tratta chiaramente di un accentramento totale dei poteri

militari nelle mani del dittatore Putin.

La Russia è pronta all'invasione e il riconoscimento del Donbass ha accelerato il processo.

Putin ha dichiarato che vuole la smilitarizzazione dell'Ucraina e che gli accordi di Minsk non esistono più.

Intanto le forze Europee e Americane emanano sanzioni verso Putin e i suoi oligarchi.

La difesa dei diritti e della democrazia sia garantita, non si può avere una nuova guerra.

Il dittatore-zar Putin, vuole ricostituire l'URSS pur dicendo, a distanza di pochi giorni, che non è così. Ci

troviamo in bilico. Intanto Nord Stream 2 è chiuso e considerato inesistente e la Russia passa alle

controsanzioni.

Auspichiamo che se ancora c'è speranza, operi la diplomazia.

Seguiranno altri comunicati, ove necessario.

LA REDAZIONE DEL BLOG

LE NOSTRE NOTIZIE

0 commenti