google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Comunicato Stampa: parte la partnership con le consulte Lucane e Le Nostre Notizie. I dettagli


Partono, con il progetto “studenti pensanti”, il giornale "Penne pensanti" e la radio-podcast "Voci pensanti" regionali degli studenti lucani su iniziativa delle Consulte provinciali studentesche della Basilicata.

Il primo numero del giornale e il primo episodio del podcast sono già disponibili sul sito "lenostrenotizie.com" nell’apposito spazio dedicato alla consulta, dove verranno pubblicati tutti i contenuti, sponsorizzati anche sulla pagina instagram @studenti.pensanti.

I podcast saranno disponibili anche su tutte le piattaforme digitali.

La sfida è quella di informare tutta la comunità studentesca regionale attraverso l'uscita bisettimanale del giornale e i diversi episodi della radio-podcast.

Le tematiche trattate dal giornale riguarderanno denunce e inchieste scolastiche, sensibilizzazione sui vari temi, critica e diffusione culturale, interviste, curiosità e cenni storici.

I podcast invece rappresenteranno la voce libera dello studente e garantiranno il confronto dello stesso con esperti e professionisti su temi come l'errore, il futuro, il lavoro, l'arte.

La redazione abbraccia tutte le zone della Regione e sarà sempre aperta all’ingresso di nuovi studenti e studentesse.

“Mettere a disposizione degli studenti le mie umili competenze nell'ambito comunicativo è quanto di più soddisfacente per me, poiché credo fermamente che gli studenti abbiano bisogno di un'informazione schietta e profonda, ma soprattutto del confronto, del dialogo, che parte soltanto da una prerogativa: il senso critico.

Unire nella redazione ragazzi provenienti da tutta la Regione fa da collante umano del nostro territorio. Il solo fatto di comunicare attraverso dei contenuti creati dall'embrione completamente da studenti, a mio avviso, è qualcosa di straordinario.” - dichiara Giulio Pedota, responsabile Cps Potenza per le attività culturali.


“Come fondatore di Le Nostre Notizie e co-ideatore di questo progetto molto ambizioso, sono molto contento che Le Nostre Notizie e le consulte di Potenza e Matera partecipino a questa iniziativa. Le Nostre Notizie nasce proprio per dare spazio ai giovani e per creare una nuova tipologia di comunicazione che va al di là della comunicazione che fanno i vari quotidiani. Speriamo che questo progetto possa proseguire per tanti tanti anni e che sempre più studenti possano entrare a far parte della redazione del giornale della consulta. Spero che questa iniziativa si potrà estendere anche ad altre consulte d'Italia per creare una grandissima rete di studenti. Siamo fiduciosi!” -dichiara Marco Venezia, fondatore e segretario di “Le Nostre Notizie”.

“L’informazione e il pensiero critico sono due pilastri portanti del percorso educativo di ogni studente e studentessa ed è dovere della scuola, delle istituzioni del territorio e delle rappresentanze studentesche costruire attività e percorsi che mirino a promuoverli e a incrementarli. Con questo progetto di “studenti pensanti”, le Consulte studentesche lucane si danno proprio l’obiettivo di favorire la capacità di approfondimento, di riflessione e la libera espressione degli studenti, in un’ottica di cooperazione e lavoro di gruppo. Ci auguriamo quindi che il giornalino e la radio podcast “penne e voci pensanti “possano diventare punto di riferimento per la comunità studentesca e possano essere un’occasione di crescita e di arricchimento per tutti gli studenti e le studentesse lucani.” - conclude Armando Mastromartino, presidente Consulta provinciale studentesca di Potenza.


0 commenti

Kommentare


bottom of page