google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Crollo Marmolada: rischio altri collassi, l'area continua a essere interdetta

"C'è il pericolo che altri seracchi di ghiaccio possano staccarsi. Tutta l'area continua ad essere interdetta". Lo comunica l'unità di crisi allestita a Canazei che coordina le operazioni di ricerca dei 13 dispersi a seguito del collasso di un gigantesco seracco di ghiaccio dalla Marmolada che ha provocato 7 vittime accertate e 8 feriti di cui 2 ancora in gravissime condizioni. Secondo quanto si apprende "il monitoraggio dall'alto con droni ed elicotteri andrà avanti negli stessi punti esaminati ieri. In caso di individuazione di reperti si interverrà per i rilievi fotografici ed eventualmente poi per un veloce prelievo".


0 commenti