google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page
  • Immagine del redattore

Decima tappa del Giro: a Viareggio vince Magnus

Dopo il giorno di riposo che ha visto il ritiro di tanti corridori tra cui la maglia rosa Remco Evenepoel, la carovana rosa riprende il suo cammino con la decima tappa da Scandiano a Viareggio. La fuga buona di giornata si forma dopo diversi chilometri ed è composta da: Derek Gee e Alessandro De Marchi raggiunti in seguito da Cort Nielsen e Davide Bais. Sul traguardo volante di Villa Minozzo transita per primo il trentino della Eolo-Kometa. Altra notizia da segnalare, nel frangente, il ritiro di Alexander Vlasov. In discesa, dal gruppo dei migliori, tentano il colpo di mano Damiano Caruso, Jonathan Milan, Pavel Sivakov e Andrea Paqualon m il gruppo è bravo a rinvenire su di loro. A 50 km dal traguardo c'è la caduta di Warren Barguil e Lukas Postelberger, in seguito cade anche Alberto Bettiol che accidentalmente manda a terra il meccanico della Jayco-Alula. Nel rettilineo conclusivo De Marchi ha provato a sorprendere i suoi compagni di fuga ma invano, vince sul traguardo di Viareggio Magnus Cort Nielsen. Conserva il primato, dopo il ritiro del campione iridato Evenepoel, Geraint Thomas; escono di scena Vlasov e Jay Vine. Domani undicesima frazione da Camaiore a Tortona.

Oa sport

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page