google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page
  • Immagine del redattore

Diciassettesima Tappa del Giro: La gloria di Steinhauser

Tappa numero 17 di questo Giro d'Italia edizione 107, partenza da Selva di Val Gardena per arrivare al Passo Brocon per un totale di 159 km. La frazione odierna prevede la scalata del Passo Sella divenuta la nuova "Cima Coppi" di questa edizione a causa dell'esclusione nella tappa di ieri dello Stelvio e dell'Umbrailpass. Dopo la bagarre iniziale la fuga buona di giornata prende forma dopo diversi chilometri. Il primo corridore a transitare sul Passo Sella è Giulio Pellizzari, giusto riconoscimento di un giro corso in maniera esemplare. Nella discesa, forcing di Alaphilippe insieme a Ghebreigzabhier inseguiti da Pellizzari, Caruso, Quintana, Storer, Frigo e Steinhauser. Pellizzari fa incetta di punti per quanto concerne la classifica della maglia degli scalatori. Nel gruppo maglia rosa a serrare le fila è la Dsm di Romain Bardet nell'intento di ridurre il gap con i fuggitivi. Quando i fuggitivi vengono ripresi, la situazione cambia nuovamente nel giro di pochi chilometri. l'eritreo della Lidl-Trek e Steinhauser tentano di nuovo la fuga e riescono ad avere un vantaggio di 40" sul gruppo maglia rosa trainato dalla Ineos. Alle pendici del Brocon il gruppo lascia fare i fuggitivi per quanto riguarda la vittoria di tappa. Nel finale Steinhauser rimane da solo e si aggiudica la prima vittoria di tappa in un grande giro. Il ritmo forsennato della Ineos miete una vittima illustre: Ben O'Connor. Tadej Pogacar tenta una piccola accelerazione, nell'intento di "maramaldeggiare" i suoi diretti avversari, guadagna ulteriori secondi. Domani tornano protagoniste le ruote veloci con l'arrivo a Padova.



0 commenti

コメント


bottom of page