google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Ecco come gli smartphone Xiaomi, Redmi e POCO ricevono gli aggiornamenti

Xiaomi mi 11 lite 5g

Quello delle patch di sicurezza  è uno dei tanti punti deboli di Xiaomi, che finora non aveva adottato una politica chiara e ben definita per quanto riguarda le tempistiche di rilascio. Il colosso cinese è finalmente corso ai ripari, pubblicando la pianificazione relativa alla propria line up di smartphone, inclusi quelli commercializzati con i brand Redmi e POCO.

Una pianificazione che non vi piacerà

A differenza di alcuni produttori, Samsung in testa, che dispongono di un nutrito gruppo di smartphone destinato a ricevere le patch di sicurezza con cadenza mensile, Xiaomi ha un gruppo davvero risicato di smartphone che riceveranno gli aggiornamenti ogni mese.

Come è lecito attendersi si tratta dei modelli appartenenti al programma Android One che riceveranno le patch ogni mese, per tutti gli altri è prevista, almeno al momento, una cadenza trimestrale, niente per cui strapparsi i capelli. Vediamo nel dettaglio gli smartphone interessati.

Aggiornamenti mensili

  1. Xiaomi Mi A3

  2. Xiaomi Mi A2

  3. Xiaomi Mi A2 Lite

Aggiornamenti trimestrali

Xiaomi

  1. Mi 10T Pro

  2. Mi 10T

  3. Mi 10T Lite

  4. Mi 10i

  5. Mi 9T Pro

  6. Mi PLAY

  7. Mi 10

  8. Mi 10 Lite 5G

  9. Mi 10 Pro

  10. Mi 9

  11. Mi 9 Lite

  12. Mi 9 SE

  13. Mi 9T

  14. Mi Note 10

  15. Mi Note 10 Lite

  16. Mi MIX 3

  17. Mi 11 Lite 5G

  18. Mi 11 Ultra

Redmi

  1. Redmi 7A

  2. Redmi Go

  3. Redmi Note 7

  4. Redmi Note 7S

  5. Redmi Note 7 Pro

  6. Redmi 10X 4G

  7. Redmi 7

  8. Redmi 8

  9. Redmi 8A

  10. Redmi 8A Dual

  11. Redmi 8A Pro

  12. Redmi 9

  13. Redmi 9 Prime

  14. Redmi 9A

  15. Redmi 9AT

  16. Redmi 9i

  17. Redmi 9C

  18. Redmi 9T

  19. Redmi 9C NFC

  20. Redmi K20

  21. Redmi K20 Pro

  22. Redmi Note 8

  23. Redmi Note 8 Pro

  24. Redmi Note 8T

  25. Redmi Note 9

  26. Redmi Note 9 Pro Max

  27. Redmi Note 9S

  28. Redmi Note 10 5G

  29. Redmi Note 10 Pro

  30. Redmi Note 10S

  31. Redmi Note 10T 5G

  32. Redmi Note 10 Pro Max

POCO

  1. POCO C3

  2. POCO F2 Pro

  3. POCO M2

  4. POCO M2 Pro

  5. POCO X2

  6. POCO X3

  7. POCO X3 NFC

Xiaomi sottolinea come questa tabella sia soggetta a modifiche e revisioni regolari, per cui alcuni modelli potrebbero sparire e altri entrare. Non ci saranno delle date fisse per il rilascio delle patch, che saranno comunque rilasciate in occasione dei regolari aggiornamenti del sistema operativo, sempre alla versione più recente.

Anche il periodo di due anni nel quale sono garantite le patch di sicurezza potrebbe cambiare a seconda della regione e del modello interessato. Da notare infine che non tutti i modelli più recenti sono starti inseriti, mancano ad esempio Xiaomi Mi 11 5G, POCO M3/M3 Pro e POCO X3 Pro, ma è probabile che nel corso delle prossime settimane queste lacune vengano colmate.

Cosa ne pensate di questa politica di Xiaomi, che non premia i flagship ma li mette allo stesso livello dei modelli di fascia bassa, proponendo patch trimestrali per tutti? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

#telefonia

0 commenti