google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Francia, variante Delta nel 50% dei contagi

La variante Delta del coronavirus rappresenta circa il “50%” delle contaminazioni in Francia e potrebbe diventare “maggioritario” da questa fine settimana: è quanto riferito dal ministro della Salute, Olivier Véran, ai microfoni di radio France Inter. Véran ha ricordato che la variante Delta “è apparsa qualche settimana fa nel nostro Paese ed è 60 volte più contagiosa rispetto agli altri ceppi virali circolati sinora”. “Progressivamente – ha avvertito – sta sostituendo tutte le altre varianti del coronavirus e sarà presto maggioritaria, probabilmente questo fine settimana, nel nostro Paese”. Véran ha spiegato che ieri sera la variante Delta “non era distante dal 50%” dei nuovi casi di contagio. Ed è la sua rapida diffusione a suscitare un “nuovo aumento dei contagi in Francia”. Il ministro ha osservato che “ogni settimana ci sono circa 50% di contagi in più rispetto alla settimana precedente”. “Accade un fenomeno abbastanza simile a ciò che vedemmo l’estate scorsa – ha avvertito – il virus colpisce essenzialmente i giovani, che sviluppano forme poco gravi ma che si contagiano” tra loro e non solo. Anche contro la variante Delta, il vaccino “rimane efficace contro le forme gravi”.

#Covid19

0 commenti