google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

GLI 8 MIGLIORI DECODER per il NUOVO DIGITALE TERRESTRE. Da 30 a 160 euro!

Digitale terrestre Sicilia: nel 2021 cambiano i canali siciliani – LiveUnict

Lo switch-off del vecchio standard di digitale terrestre si avvicina, gli Europei di calcio sono già iniziati, il BonusTV sta arrivando e quale momento più adatto per fare una comparativa fra i migliori decoder DVB-T2 disponibili? Ne ho scelti diversi, da quello con la presa scart fino ai compatibili 4k, quindi tutti i modelli che secondo me sono i migliori in base alle varie esigenze e vedremo i pro e contro di ognuno.

Il più economico è Picco, costa 25/30€, ha un display che indica orario e canale, una porta USB alla quale attaccare una chiavetta per registrare (a patto che abbia un bitrate sufficiente di 20 Mbps per i programmi SD e 60 per quelli in HD), dietro si trova l’antenna, l’uscita per l’audio digitale, HDMI, scart e alimentazione. In confezione oltre al decoder troverete solo telecomando e pile. All’accensione si trova in inglese, ma i menu sono semplici ed è facile mettere l’italiano, dalla chiavetta legge solo i file mp3. La qualità video mi è sembrata decisamente buona ma la potenza di ricezione non è il massimo. La velocità comunque è abbastanza buona e per 25€ va bene.

Il TeleSystem facile stealth, dal nome si capisce come attaccandosi direttamente al tv si nasconda senza cavi, almeno nel caso della presa scart. Si può collegare anche tramite HDMI e in quel caso esce normalmente a 1080p. Anche lui ha la porta USB per registrare e poter mettere in pausa, lui però in più permette di leggere i file non solo mp3 ma anche le foto JPG e i video 1080 in H264 e H265. La ricezione del sintonizzatore è migliore e anche la velocità fra i menù non è male. Il prezzo è intorno ai 45/50€.

Digiquest Easy Scart VOICE HD, in lui riponevo grandi aspettative perché le funzioni a livello teorico sono interessanti: presenta un dongle WiFi da inserire nella porta USB per permettergli di essere connesso e comandato da Alexa. Nella pratica però non sono riuscito in nessun modo a sincronizzarlo con l’assistenza vocale. La sensibilità del ricevitore è buona anche qua, un pelo meglio del TeleSystem e come compatibilità nella lettura da USB anche lui JPG e video in 1080 H264 e H265. Anche lui esce a 1080p 50fps, la scomodità è pero nel telecomando, al quale manca un tasto per spostarsi velocemente fra i menù o i canali. Oltre ad Alexa non sono riuscito a fare andare il time-shift e anche registrare diventa un po’ macchinoso. Insomma è un bene non benissimo, costa 40€.

Lo Strong si presenta come una chiavetta con da una parte l’ingresso per l’antenna e dall’altra USB e HDMI. L’alimentazione avviene tramite la USB del televisore. Il sintonizzatore va bene e anche i menù, veloci e intuitivi. Pure lui 1080p 50fps e file 1080p H264 e H265. Presenti anche qua registrazione e timeshift. Insomma un buon prodotto, soprattutto considerando il prezzo di 30€.

Il TeleSystem Twin Tuner è molto interessante perchè ha un doppio tuner e quindi si può registrare un programma mentre se ne guarda un altro. Per il resto trovisamo le porte HDMI, scart, LAN, alimentazione e audio digitale coassiale. Il telecomando è ben fatto ed intuitivo anche se sprovvisto di pile. Molto veloce fra i menù ed i canali e molto sensibile il ricevitore, 299 canali trovati contro i 294 dei due decoder precedenti. Anche lui permette registrazione e timeshift senza problemi oltre che la lettura di fine non 4k ma 1080p H264 e H265. Probabilmente è quello che fino a questo momento mi è piaciuto di più, veloce e grafica ben curata, prezzo: 50€.

Ora passiamo all’unico capace di leggere la tessera di Sky e ricevere i canali via digitale. È fatto da Samsung e ha le uscite scart, HDMI, ottica e satellitare. Purtroppo con lui non si può registrare e fare timeshift. Il sintonizzatore ha preso 276 canali, quindi un pelo meno sensibile dei precedenti. La velocità è buona ma non estrema, si vde che ormai ha qualche anno alle spalle. Costa 50€ e lo comprerei per il telecomando e per Sky.

Il top di gamma: Digiquest Q60 che supporta sia il 4k che i canali via satellite essendo compatibile con tivùsat. La sua velocità è ottima ma non sono riuscito a fargli prendere la numerazione classica dei canali, dovrete abituarvi alla sua sistemazione o modificarli manualmente. La guida TV è fatta bene, sono presenti le funzioni di timeshift e registrazione e ci sono anche funzioni online, per ora ci sono solo RaiPlay e Arte. Dalle chiavette lui riesce a leggere anche i file 4k HDR. Ha sintonizzato 312 canali, quindi molto più sensibile di tutti quelli provati fin’ora. Il prezzo è di 169€ e presenta molte funzioni interessanti ed esclusive dei top di gamma, peccato però per il telecomando e il software non particolarmente curato.

L’ultimo di cui parleremo è Up, un box con Android TV che contiene anche un decoder, buona la confezione perchè è l’unica dotata di cavo HDMI e anche il telecomando è completo e ben fatto. Lui ha una chromecast integrata e rende la TV smart, per quanto riguarda il digitale terrestre è in 4k ma la qualità TV non mi è sembrata il massimo, un po’ sotto al Digiquest. Non si può però mettere in pausa e registrare. La velocità all’interno del sistema operativo è ottima, manca però l’app di Netflix. Costa 89€, prezzo che lo rende veramente interessante.

In conclusione voglio specificare che questi sono tutti decoder che vanno bene, ognuno però risponde meglio a determinate esigenze. Per chi ha bisogno di collegarlo con la scart io consiglierei il facile stealth di TeleSystem, per un uso generalista il box Twin Tuner sempre di TeleSystem, per chi deve occupare meno spazio possibile la chiavetta di Strong è la migliore, Up va a coniugare AndroidTV e digitale terrestre ma non eccelle in nessuno dei due, il picco costa pochissimo quindi è il migliore per risparmiare, il Samsung è quasi una scelta obbligata per chi vuole guardare i canali di Sky sul digitale terrestre, il Digiquest funziona bene ma costa più del TeleSystem e ok ha Alexa ma è difficile da configurare ed infine il Digiquest Q60 è ottimo ed è quello che ha preso più canali ma richiede un po’ di settaggi quindi è perfetto per chi vuole smanettare!

#telefonia

0 commenti