google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Gli Usa a Zelensky: "Non escluda pubblicamente negoziati con Putin"

Intanto, dopo il nuovo pacchetto di aiuti militari da 400 milioni di dollari, il governo degli Stati Uniti avrebbe chiesto al presidente ucraino Zelensky di segnalare pubblicamente un'apertura a negoziare con la Russia e a non dichiarare più che si rifiutano di partecipare ai colloqui di pace con il presidente Vladimir Putin al potere. Almeno è questa la richiesta avanzata dai funzionari dell'amministrazione Biden a Kiev alcune indiscrezioni pubblicate dal Washington Post.


Ma sempre il quotidiano ha specificato che la posizione degli Stati Uniti potrebbe essere un segnale di preoccupazione in vista delle prossime elezioni di midterm, in programma l'8 novembre. Il sostegno tra i Repubblicani delle misure a favore dell'Ucraina si sta riducendo e una vittoria dei conservatori martedì potrebbe mettere in seria difficoltà la linea della Casa Bianca di appoggiare Kiev senza indugi.


0 commenti