google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
 

Google Foto più ricco che mai: ecco nuove funzioni avanzate per l’editor di foto e video

Google foto

foto presa da tuttoandroid.net

Sapevamo che prima o poi sarebbero arrivate ed eccole qui, finalmente: Google annuncia oggi l’aggiunta di nuove funzionalità per l’editor di Google Foto, alcune delle quali finora erano esclusiva dei suoi smartphone Pixel. Si tratta di funzionalità avanzate volte ad affinare l’esperienza di editing da mobile.

Editor avanzato per i membri di Google One

Esatto, proprio così. Le novità annunciate oggi comprendono innanzitutto l’aggiunta di alcune funzionalità di editing avanzato, finora esclusiva degli smartphone Pixel, per coloro che possiedono un abbonamento a Google One. Le funzioni in questione, disponibili da oggi per chi possiede un abbonamento a Google One, sono Portrait Blur, per sfocare lo sfondo dopo uno scatto, Portrait Light, per migliorare l’illuminazione nei ritratti, e Blur e Color Pop, per agire sugli scatti con informazioni sulla profondità (come quelle scattate in verticale), tutte utilizzabili su foto appena scattate o su vecchi scatti conservati nella galleria di immagini.

GIF animata che mostra un telefono con una vecchia foto di un bambino mentre viene applicata l'impostazione Luce ritratto per migliorare l'illuminazione.

Non solo perché i membri di Google One d’ora in poi potranno accedere ad altri nuovi effetti basati sull’apprendimento automatico, come i super filtri che applicano modifiche complesse con un solo tocco, il suggerimento dinamico per migliorare la luminosità e il contrasto dell’immagine dove necessario, in modo da ottenere una foto più equilibrata, e i suggerimenti del cielo, per far risaltare le foto aumentando e regolando colore e contrasto con uno dei filtri predefiniti ispirati all’alba e al tramonto.

GIF animata che mostra due foto di una spiaggia; uno è statico mentre l'altro ha nuovi effetti di luce applicati che lo valorizzano.

Portrait Blur, Portrait Light, Blur e Color Pop e i suggerimenti dinamici e del cielo saranno disponibili per tutti gli abbonati a Google One direttamente all’interno di Google Foto entro qualche giorno, ma solamente per coloro che possiedono un dispositivo con almeno 3 GB di RAM e Android 8.0 Oreo.

Un nuovo editor per i video

Ci sono poi nuove funzionalità per l’editor video, che da oggi, oltre a permette di rifinire, stabilizzare e ruotare i video, permette anche di ritagliare, modificare la prospettiva, aggiungere filtri e applicare modifiche granulari (fra cui luminosità, contrasto, saturazione e colore) ai video, così da offrire oltre 30 controlli all’utente.

GIF animata che mostra un telefono con il video di un cane sullo schermo. Il telefono scorre le modifiche granulari da applicare al video.

Le nuove funzionalità di editing video sono già disponibili all’interno di Google Foto per i dispositivi con iOS e saranno disponibili per la maggior parte degli utenti in possesso di un dispositivo con Android entro le prossime settimane.

#telefonia

0 commenti