google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

I droni dell'Iran in cambio dell'aiuto nucleare

Novità ci sono anche sul fronte dei rapporti tra Mosca e Teheran. Secondo quanto riportato nel suo rapporto odierno sull'Ucraina l'Istituto americano per lo studio della guerra (Isw), l'Ira starebbe sfruttando la dipendenza della Russia dalle forniture di droni kamikaze in cambio di aiuto con il suo programma nucleare.


"La Russia sta acquistando sistemi d'arma di fabbricazione iraniana per far fronte al problema dell'esaurimento del suo arsenale di munizioni ad alta precisione", scrivono gli esperti dell'istituto sottolineando che Teheran sta probabilmente già utilizzando la dipendenza di Mosca da questi armamenti per farsi aiutare in campo nucleare. La probabile "richiesta di assistenza nucleare e il riconoscimento delle consegne di droni sono entrambi indicatori del fatto che i funzionari iraniani potrebbero avere l'intenzione di stabilire più chiaramente un'esplicita relazione bilaterale di sicurezza con la Russia, in cui sono partner alla pari", sostiene l'Isw.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page