google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Le fotocamere di Realme GT Neo vengono messe alla prova da DxOMark

Negli ultimi tempi Realme  ha sfornato alcuni smartphone molto interessanti e Realme GT Neo che pure non è esattamente il più famoso di tutti, ha appena affrontato la classica prova del comparto fotografico di DxOMark.

Presentato in Cina a fine marzo, Realme GT Neo è sicuramente meno noto rispetto al più recente Realme GT Master Edition e al top di gamma del brand Realme GT 5G , tuttavia il fatto che le sue fotocamere siano perfettamente sovrapponibili a quelle di quest’ultimo rende più interessanti i risultati della prova di DxOMark.

DxOMark: test fotocamere Realme GT Neo

Come detto, Realme GT Neo è in circolazione da circa 6 mesi e infatti già si parla con una certa dovizia di particolari del suo successore . Tornando all’attualità, lo smartphone dispone di una scheda tecnica molto completa in cui spiccano il display AMOLED da 6,43 pollici FHD+ a 120 Hz, il SoC MediaTek Dimensity 1200 – DxOMark riporta erroneamente il Dimensity 800U –, un’abbondante dotazione di memorie e una batteria da 4.300 mAh con ricarica rapida a 50 W.

Ma in questa sede ci interessa soprattutto il comparto fotografico, che comprende una singola unità anteriore da 16 MP con apertura f/2.5 e tre fotocamere posteriori con:

  1. principale Sony IMX682 da 64 MP con apertura f/1.8 e PDAF;

  2. ultragrandangolare da 8 MP con apertura f/2.3 e FoV di 119°;

  3. macro da 2 MP con apertura f/2.4;

  4. LED flash;

  5. registrazione video 4K@30/60fps, 1080p@30/60/480fps, gyro-EIS (l’indicazione di DxOMark è sbagliata).

Venendo al riassunto della prova di DxOMark, il punteggio assegnato complessivamente alle fotocamere di Realme GT Neo è di 105 punti così ripartiti: 116 punti per la parte foto, 79 punti per la parte video e 59 punti per quella zoom.

Come punti di forza vengono elencati:

  1. bilanciamento del bianco abbastanza neutro negli scatti all’aperto

  2. buon dettaglio sui soggetti vicini in condizioni di buona luce e all’interno

  3. autofocus preciso

  4. buona esposizione dei volti e ampia gamma dinamica nei video

  5. buon controllo del rumore e delle sfumature di colore nei video.

I punti deboli riscontrati, invece, sono:

  1. esposizione instabile in foto e video

  2. tono della pelle impreciso con poca luce

  3. carenza di dettaglio e peggioramento della qualità ai bordi dell’immagine nelle foto con la ultra-wide

  4. effetto blur innaturale negli scatti in modalità bokeh

  5. autofocus nei video lento e instabile

  6. carenza di dettaglio e color cast nei video.

Per maggiori dettagli trovate il test completo al link in fonte.

realme gt neo dxomark fotocamere
0 commenti

Comments


bottom of page