google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page
  • Immagine del redattore

Nel nome della rosa

Dal Velodromo Francone di San Francesco al Campo ha preso il via la seconda tappa del Giro d'Italia. Dopo la prima fuga di giornata la corsa si è animata sul finale ai piedi della salita che porta al Santuario di Oropa, il gruppo guidato dalla Uae Emirates ha accelerato il ritmo e il gap sui fuggitivi si è ridotto in maniera considerevole. Nel tratto più difficile Rafa Majka ha dato il via alla stoccata di Tadej Pogacar, il campione sloveno con una cavalcata poderosa è arrivato solo al traguardo. Secondo posto per Martinez terzo Geraint Thomas. Narvaez cede il primato della generale al campione di Komenda



0 commenti

Comments


bottom of page