google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

NETFLIX lancerà (gratis) un proprio servizio di gioco in streaming per contrastare GOOGLE STADIA

Netflix ha già provato in passato a creare dei contenuti interattivi, come serie tv e film che richiedessero delle scelte da parte dell’utente per andare avanti, ma non si è mai spinto oltre. Oggi si è diffuso un report di Bloomberg che sembrerebbe affermare l’interessamento della piattaforma di streaming per il settore del gaming in cloud.

Proprio come i servizi già esistenti di Stadia e Xbox Cloud, Netflix consentirà di giocare sul cloud senza dover possedere hardware potente per farlo. Inoltre, data l’ultima assunzione di Netflix, Mike Verdu di EA, la società potrebbe voler sviluppare giochi interni. E avrebbe senso in una certa misura perché il rapporto afferma che il servizio sarà disponibile per gli utenti già abbonati. Per chi non lo sapesse, Mike Verdu ha lavorato su Sims, Plants vs Zombies, vari giochi Zynga, Farmville e persino Star Wars. Questo potrebbe anche darci un’ idea del tipo di giochi a cui punterà Netflix.

Riguardo il prezzo c’è una buona notizia, la fonte che ha parlato a Bloomberg ha riferito che non dovrebbero esserci aumenti negli abbonamenti, e questo alimenta l’ipotesi di giochi di sviluppo interno e non di certo tripla A esterni che avrebbero un costo molto più alto.

Resteremo ad attendere per scoprire ulteriori novità, e magari anche date.

foto presa da andreagaleazzi.com


0 commenti

Comments


bottom of page