google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Progetto “MetaCampus: fruizione virtuale e gamification nella scuola” a Rionero. I dettagli


Il progetto “Metacampus, il mistero di Rionero; fruizione virtuale e gamification nella scuola” nasce dalla riflessione riguardo ai linguaggi di comunicazione trasversali, al videogame e alla sua capacità di coinvolgimento, all’avvento del Metaverso e alle tecnologie digitali in genere come strumenti utili alla formazione e alla necessità di raccontare il territorio con linguaggi innovativi.

Il progetto ha reso gli studenti parte attiva di un team working che, attraverso la cooperazione e l’utilizzo di mezzi tecnologici, ha costruito una Visual Novel Game, “MetaCampus: il mistero di Rionero”, per smartphone e tablet, scaricabile dai principali store (Google Play e iOS Store), finalizzata a raccontare la profonda relazione tra arte, scienza e territorio.

Protagonisti della storia sono tre studenti, Matteo, Eva e Giada, che si ritrovano a dover risolvere una serie di enigmi per ripopolare il Campus dell’Istituto “Giustino Fortunato”, reso deserto da eventi sconosciuti. Per farlo avranno bisogno di conoscere la storia del territorio di Rionero e del Vulture e il suo patrimonio paesaggistico, culturale e artistico.


Le attività hanno coinvolto cinque classi dei licei Scientifico e Artistico e si sono svolte attraverso laboratori propedeutici tra loro, facendo ricorso a tecnologie di ultima generazione per la costruzione di personaggi, scenari, oggetti 3D e immagini della visual novel.

laboratorio di fotografia/cinema (fondali scenografici; gallery fotografica)

laboratorio di gaming (concept, documento con storia e dialoghi, scenari, personaggi, meccaniche di gioco, sfide; location con particolare potenziale narrativo)

laboratorio di Arti Visuali ( software per l’elaborazione digitale)

laboratorio di 3D Art (fotogrammetria mediante software dedicati; programmazione Unity; tute motion capture)


Progetto in rete tra I.I.S. “G. Fortunato” Rionero in Vulture, I.C. “Giovanni XXIII” Barile, I.C. Atella, e partner:

EFFENOVE, Società di Experience design e digital transformation

SILVIO GIORDANO, Creative Director

IVIPRO – Italian Videogame Program

MAKING-OF APS, Associazione organizzatrice del Matera Film Festival

DIGITAL POINT, Azienda di grafica e fotografia


EXIT COMMUNICATION SRL, Agenzia creativa

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Комментарии


bottom of page