google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

PROSEGUE IL BRILLANTE PERCORSO DEL CANTAUTORE MODNA


Ancora ottimi riscontri per il cantautore Mauro Tummolo, in arte Modna, che, dopo un lungo percorso musicale alle spalle- fatto di sacrifici e grande passione- sta ricevendo le soddisfazioni che merita. La sua attività live, ad oggi, conta molte presenze, sia in Italia che all’estero, dove negli ultimi anni ci sono state svariate collaborazioni e open act con artisti come Marco Carta; Maria Nazionale; The Kolors; Neri Per Caso; Maldestro; Erica Mou; musicisti dei Modà; di Claudio Baglioni, di Nek (e un mini tour con Dodi Battaglia come corista).

“La mia seconda pelle”, anticipato dal singolo radiofonico “Fino al limite”, è l’ultimo album di Modna, disponibile su tutte le piattaforme digitali, e in formato fisico già dallo scorso 25 marzo 2022.

Lo scorso 7 dicembre 2022, è stato pubblicato il singolo “Era tutto perfetto”: il video ha totalizzato più di diecimila visualizzazioni.

Negli ultimi tempi, oltre ad essersi esibito live, è stato ospitato da “Prima Tv”, “Antenna Sud”, e dalla Rai.

La sua straordinaria energia e il suo talento, hanno fatto in modo che il suo percorso diventasse brillante, e che, a tutti i suoi fans, “arrivassero” le sue autentiche e grandi emozioni, che lo contraddistinguono da sempre.

Questo è accaduto anche lo scorso 29 aprile, a Rionero in Vulture, presso il locale Snail Cinebar, all’interno del quale Modna si è esibito, con il progetto “Modna & Playlist Italia Tribute Band” (con la collaborazione dell’agenzia San Chirico Spettacoli) con la sua band, composta da Martino Trotta, Fabrizio Frangione, Lorena Ticchio, Andrea Ambrosino, Lele D’Addario.

“Il progetto Modna & Playlist Italia- ha dichiarato Modna- è stato realizzato oculatamente, dopo tanti anni di gavetta, e devo ringraziare di cuore tutti i componenti della mia band, che hanno condiviso, da sempre, questo mio emozionante percorso: quest’anno abbiamo deciso di “svoltare”, per creare un’identità diversa, per cercare di dare spazio al nostro territorio lucano, e portare avanti una programmazione targata Modna. Con la fattiva collaborazione dell’agenzia San Chirico Spettacoli, abbiamo messo in campo questa innovazione che ci entusiasma, e che ci accompagnerà per tutta l’estate 2023: siamo carichi e pronti”.


l'artista

Le canzoni di Modna esprimono intensità emozionale, autenticità, forti vibrazioni dell’anima: in esse è intrinseca l’avversa intimità che ci caratterizza durante le giornate.

“Non si impara dalle guerre” è il suo nuovo singolo, scritto con il producer Christian Lapolla (uno dei capi dell’etichetta discografica Epicentro Dischi, con cui Modna ha firmato un contratto). E’ un brano molto personale, che parla di una intimità, di una complicità perduta, senza diritto di replica. Il brano è malinconico, così come è malinconica la fine di un amore, come è malinconico l’inverno. “Non si impara dalle guerre- spiega Modna- è un brano che dovrebbe “aprire gli occhi” a coloro che sbagliano più volte, ma non imparano dai propri errori. Abbiamo cercato di dargli uno spessore letterario, ma soprattutto emozionale, perché accomuna tutti gli esseri umani, nel bene e nel male: si parla di sentimenti, di ciò che si trascura durante la nostra quotidianità”.

La strada che Modna sta percorrendo è, senza alcun dubbio, vincente: non resta che attendere, per scoprire altre inevitabili sorprese che riserverà a tutti coloro che lo seguono, e che lo fanno con il cuore.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page