google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Speranza: “Variante Delta sarà prevalente, mantenere alta la guardia”

“Una delle ragioni per cui bisogna tenere ancora alta l’attenzione sono le varianti, in particolare la variante Delta che sta crescendo in Europa, la Ecdc dice che con tutta probabilità sarà prevalente in qualche settimana, questo ci deve spingere a rimanere prudenti. A continuare il contact tracing e il tracciamento, a investire sul sequenziamento e a rispettare quelle regole essenziali che ci anno consentito di piegare la curva in varie stagioni”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, al termine della visita alla Casa della Salute a Firenze. “Vediamo i numeri del contagio – aggiunge – che in epidemia sono la cosa più importante: avevamo 30 mila persone ricoverate in ospedale, ora solo 1.700, ne avevamo tremila in terapia intensiva, oggi poco meno di 300, un crollo del 90%. Questo significa un quadro molto migliore rispetto alle scorse settimane ma lo ribadisco, non significa che la partita è vinta, abbiamo bisogno ancora di cautela prudenza e gradualità.

0 commenti

Commenti


bottom of page