google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page
  • Immagine del redattore

Undicesima Tappa del Giro: Arriva il bis di Milan

Si riparte dalla Campania in direzione Francavilla al Mare, 207 km per un traguardo adatto alle ruote veloci. Prima dello start, viene ufficializzato il ritiro della maglia bianca Cian Uijtdebroeks. Subito dopo il via vanno in fuga: Affini, Van Dijke e Champion. Presso il Gpm di Pietracatella il distacco dei fuggitivi è di 2'40". Sul traguardo "Intergiro" di San Salvo Marina a spuntarla è il francese Thomas Champion. Ai -20 km dal gruppo maglia rosa prova ad evadere Andrea Piccolo ma il tentativo del corridore della EF risulterà vano. Ripresi i fuggitivi, inizia il lavoro per le squadre dei velocisti. Sul lungo rettilineo finale brutta caduta a circa 400 metri dal traguardo che ha visto coinvolti tra gli altri Jakobsen, Andresen e Biermasn, tutti poi che si sono rialzati. Vince a Francavillala maglia ciclamino di Milan che beffa Merlier (poi squalificato) e Kaden Groves. Secondo successo per il corridore friuliano che blinda ancora di più la sua maglia ciclamino. Domani la carovana ripartirà da Martinsicuro in direzione Fano, affrontando i temuti muri marchigiani, un arrivo adatto per qualche colpo di mano.



0 commenti

Comentarios


bottom of page