google.com, pub-8172063191489395, DIRECT, f08c47fec0942fa0
top of page

Zelensky: "Nessun negoziato senza il ritiro dei russi"

A poco meno di sei mesi dall'invasione russa, dunque, non si intravede all'orizzonte nessuna soluzione diplomatica, e a chiarirlo è stato anche il presidente Volodymyr Zelensky. "Non potrà esserci alcun negoziato di pace senza il ritiro delle truppe russe dall'Ucraina", ha detto. "Le persone che uccidono, violentano, colpiscono le nostre città con missili da crociera ogni giorno non possono volere la pace. Dovrebbero prima lasciare il nostro territorio, poi vedremo", ha detto il leader di Kiev nel corso di una conferenza stampa con Guterres e Erdogan, ai quali ha chiesto di "non fidarsi della Russia". Non si è fatta attendere – a stretto giro – una replica proprio da parte di Erdogan: "Personalmente ritengo che si possa porre fine alla guerra al tavolo negoziale". Il presidente turco ha anche affermato che sia Zelensky che Guterres condividono la sua opinione.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page